img_fondazione

FONDAZIONE UN PAESE

«A me, veramente, non interessano i fatti, ma gli uomini».
Cesare Zavattini, Parliamo tanto di me, 1931

Fondazione Un Paese nasce per volontà del Comune di Luzzara che dal 2002, anno delle manifestazioni luzzaresi organizzate per il centenario della nascita di Cesare Zavattini, le affida la cura del proprio patrimonio culturale e artistico, costituito da opere pittoriche, scultoree, fotografiche e librarie. La collezione si compone di fotografie di diversi autori, tra i quali emergono i nomi di Hazel Kingsbury Strand e Stephen Shore, da un cospicuo fondo librario donato da Zavattini tra gli anni ’50 e la seconda metà degli anni ’80, da una vasta raccolta di opere che documentano la ricca stagione del naïfismo italiano, cuore del Museo delle Arti Naïves.
Fondazione Un Paese deve il suo nome al risultato della collaborazione intercorsa dal 1953 al 1955 tra Cesare Zavattini e il grande fotografo americano Paul Strand. Con Un paese, libro fotografico dedicato a Luzzara, ai suoi abitanti e ai suoi luoghi, i due intellettuali realizzarono una sintesi di film e libro che si propose di presentare in pagine fotografiche e di testimonianza scritta l’esperienza di quel nuovo contatto con la realtà conquistato dall’arte cinematografica italiana di quegli anni.
Principale intenzione degli autori era infatti quella di rappresentare il piccolo paese della bassa reggiana come lo specchio dello spirito di un popolo e del ritmo universale della vita legata alla terra. In questo lavoro la necessità di illustrare e omaggiare Luzzara, e di rilevarne la più intima essenza, è soddisfatta dai ritratti realizzati da Strand che documentano in maniera perfetta una collettività umana abituata a sopportare, a lottare e a cooperare, la bellezza della terra e le metafore della quotidianità ad essa legate. Allo stesso tempo, l’obiettivo dell’opera era anche quello di raggiungere, attraverso le essenziali auto presentazioni dei personaggi fotografati, una sintesi tra immagine e parola.
Questo riconosciuto capolavoro ha aperto in seguito la strada a personalità del panorama fotografico come Gianni Berengo Gardin, che sempre insieme a Zavattini realizzò Un paese vent’anni dopoOlivo Barbieri, Stephen Shore, Luigi Ghirri e Paolo Costantini; e ancora Marcello Grassi e Fabrizio Orsi con Luzzara. Cinquant’anni e più…,  fino a giungere a Vittore Fossati: un percorso e una storia che hanno contribuito a fare di Luzzara uno dei “luoghi” per eccellenza della fotografia italiana.  

La Fondazione ha la propria sede nel rinnovato Centro Culturale Zavattini che dal 2015 ha preso il testimone della Biblioteca Comunale di Luzzara fondata nel 1967.
Adoperandosi con sensibilità nell’incentivare lo sviluppo culturale e la conoscenza delle collezioni da essa gestite, Fondazione Un Paese promuove una vasta serie di rassegne ed eventi culturali, percorsi e laboratori didattici, progetti espositivi, pubblicazioni, garantendo in particolare un efficiente servizio di biblioteca e di tutela, valorizzazione e consultazione del patrimonio librario, fotografico e artistico. Uno dei principali aspetti della propria attività è inoltre rappresentato dallo studio e dalla diffusione dell’opera di Cesare Zavattini mediante la raccolta e la conservazione dei materiali relativi alla biografia e alla produzione del grande intellettuale luzzarese, nonché attraverso la promozione di ricerche scientifiche sulle diverse aree tematiche che ne hanno caratterizzato l’impegno culturale e sociale.
Grazie alla costante sinergia tra i differenti linguaggi della comunicazione e al raccordo con tutte le istituzioni che a diverso titolo concorrono nel perseguire le medesime finalità culturali, Fondazione Un Paese pone come obiettivo della propria attività una riflessione sulla contemporaneità che, consapevole dell’importanza della conservazione storica,  sappia utilizzare e valorizzare il più efficacemente possibile l’eredità intellettuale consegnataci dal passato.

Statuto | Bilancio


ORGANIGRAMMA

Sostenitori

comune-2 sbar

Sede legale
Centro Culturale Zavattini | Biblioteca Comunale di Luzzara
viale Filippini, 35
42045 Luzzara (RE)

Consiglio di Amministrazione
Elisabetta Sottili (Presidente)
Nicola Vezzani
Mattia Freddi

Organico personale
Simone Terzi  (Responsabile coordinamento attività)
Mariacristina Dorigo
Elena Lupi

Servizio Civile Nazionale
Alessandra Franzini

Volontari
Susanna Magnanini, Priya Thind, Erminio Rovani