50esimo_dd_20150523-dsc_1166_alta

50° Anniversario 

1967 | 2017 | Biblioteca Comunale Cesare Zavattini | Centro Culturale Zavattini

«Tra le buone notizie, la biblioteca locale coi suoi volumi
(io ne ho mandati anche con le care dediche a me degli autori, ho fatto male?),
da una via troppo solitaria si dovrebbe trasferire nel centro storico, il più frequentato.
E i giovani vi potranno ballare cantare amare,
questi verbi cresceranno insieme con il leggere».
Cesare ZavattiniUn paese vent’anni dopo, 1976

IL FUTURO HA UN CUORE ANTICO

Il 21 settembre 1967 alle ore 20.15, presso la Sala civica Municipale che si trovava in via Lino Soragna, venne inaugurata la Biblioteca Comunale “Cesare Zavattini” di Luzzara. Presieduta dal Sindaco Renato Bolondi e dal Presidente della neonata Commissione bibliotecaria Erminio Filippini, la serata aveva come ospite d’onore lo scrittore Mario Soldati, che nel suo diario, pubblicato in seguito con il titolo Lo specchio inclinato, annotò: “Sono andato ieri sera, giovedì 21 settembre, a Luzzara, in provincia di Reggio Emilia, sulla riva del Po, per l’inaugurazione della Biblioteca Comunale intitolata a Cesare Zavattini. (…) La fedeltà di Zavattini a Luzzara è una cosa sola con la fede che Zavattini ha nella forza spirituale e, diciamo pure, religiosa, della cultura: ed è la base stessa della personalità di Zavattini, la sorgente della sua ispirazione artistica e della sua simpatia umana”.
E poi c’era ovviamente Zavattini, che grazie alla donazione di numerosi volumi è da considerarsi il vero e proprio fondatore della Biblioteca Comunale. Non un semplice conferimento una tantum, ma un vero progetto culturale durato anni: lasciti pregiati e primissime edizioni, migliaia di libri che per lui erano stati importanti e che voleva che la sua gente potesse avere la possibilità di leggere, quando a Luzzara altre erano le priorità e i libri erano un lusso per pochi.
Se è vero, come è stato scritto, che ogni futuro è un ritorno, il nostro futuro ha un cuore antico.
Il prossimo 21 settembre la Biblioteca Comunale di Luzzara, oggi Centro Culturale Zavattini, compie i suoi primi 50 anni, un anniversario importante.
Il programma delle iniziative per il 2017 se da una parte è un ennesimo omaggio a Za quale vulcanico promotore di una cultura aperta, gratuita, “per tutti”, dall’altra si propone di raccoglierne la lezione più viva: quell’essere vivo dentro e al di sopra della vita, quel consapevole schivare la contemplazione del trionfo, preferendo il rischio e la meraviglia della prova alla comoda immutabilità del monumento. Quel provare tutto, misurarsi col tutto era la sua esigenza, la sua necessità, per Zavattini era la vita, un modo di pensare, di guardare.
Pensava con gli occhi, lui che arrivava prima, capiva in fretta e anticipava certezze future.
E con quel suo sguardo acuto, giovane e antico ad un tempo, ha progettato le possibilità del nostro presente.
Evviva!

Simone Terzi
Responsabile coordinamento attività culturali

EVENTO SPECIALE
50° ANNIVERSARIO
1967 | 2017
Biblioteca Comunale “Cesare Zavattini” | Centro Culturale Zavattini
evento inserito in
ZA | PENSARE CON GLI OCCHI
La pazienza del guardare
Iniziative dedicate a Cesare Zavattini
20 settembre – 13 ottobre 2017

Programma in via di definizione, tra le proposte:
giovedì 21 settembre
FORLIMPOPOLI
(discorso sulla lingua del ‘900)
pubblica lettura di PAOLO NORI

sabato 23 settembre
PARLIAMO TANTO DI ME
Reading di e con MARCO MORELLINI

sabato 21 ottobre
Incontro con l’autore e presentazione del libro
CESARE CHE PORTA GLI OCCHIALI
di GIUSEPPE VITALE, Edizioni Libre, 2017  | Fondazione Un Paese

ottobre | novembre
EVENTO SPECIALE
Incontro con l’autore e proiezione del film-documentario
MONDO ZA
regia di GIANFRANCO PANNONE
scritto da Nico Carrato, Primo Giroldini e Gianfranco Pannone
prodotto da Effetto Notte e Poligraphic

info
FONDAZIONE UN PAESE
Centro Culturale Zavattini
viale Filippini 35 | 42045 Luzzara RE
t. 0522 977612 | info@fondazioneunpaese.org

immagine: Domingo Davoli © 2015

< Indietro